La science en cuisine et l'art de bien manger

“La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” è anche in lingua francese!

Il manuale, editato dalla prestigiosa Actes Sud, è uscito in Francia il 21 settembre 2016 e, domenica 25 settembre, è stato presentato in anteprima nazionale a Les Fetes Gourmandes autunnali, organizzate da Villeneuve Loubet, città natale del cuoco Auguste Escoffier con cui è gemellata Forlimpopoli, città d’origine del gastronomo Pellegrino Artusi.

La traduzione del manuale artusiano è stata curata da Marguerite Pozzoli, direttore della collezione “Letteratura italiana” per la stessa Casa Editrice, inseme con Lise Chapuis.

Il libro porta l’introduzione di Alberto Capatti, massimo esperto artusiano e componente del Comitato Scientifico di Casa Artusi.

La Pozzoli, durante la presentazione a Villenuve Loubet, ha evocato il percorso del manuale che fu pubblicato per la prima volta nel 1891 a spese dell’autore per poi conoscere immenso successo a livello nazionale ed internazionale. Nel corso delle edizioni, Pellegrino Artusi continuò ad arricchirlo di innumerevoli ricette fino alla sua morte avvenuta nel 1911. Il manuale è oggi riconosciuto come dettagliata testimonianza della cucina italiana, ma anche della storia e della lingua del Bel Paese.


Immagini