Biblioteca

La Biblioteca Civica esistente a Forlimpopoli porta il nome dello stesso Artusi perché nata proprio in virtù di una clausola del suo testamento, ove si stabiliva che tutti i volumi lasciati in eredità al Comune avrebbero dovuto servire quale “fondamento e principio alla formazione di una pubblica biblioteca da istituirsi a Forlimpopoli”.

Nella Biblioteca di Casa Artusi, oltre a quella civica, sono ospitate la Collezione Artusiana, (archivio e libreria dell’Artusi, tutte le edizioni de “La Scienza in Cucina” e la letteratura sull’Artusi) e la Raccolta di gastronomia italiana (collezione storica e moderna di libri, riviste, documenti multimediali di argomento gastronomico).

Inoltre, un allestimento di postazioni Internet è organizzato e predisposto nella biblioteca per facilitare il collegamento e l’accesso ai siti divulgativi e di ricerca, alle banche dati specializzate, a istituzioni, associazioni professionali, facoltà e istituti universitari. Le postazioni sono a disposizione sia di studiosi e ricercatori, sia di semplici cultori, appassionati, curiosi.

La Biblioteca fa parte della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino (qui potete consultare il catalogo) e cura il portale della cucina domestica denominato Le chiavi di Casa Artusi.