Mostre in Casa Artusi per la Festa Artusiana

Ricette di casa, in Casa

Casa Artusi, via Andrea Costa 27, Galleria delle Ricette

Esposizione di ricette di famiglia da parte di appassionati, curiosi e donatori del progetto ‘Raccontare la cucina italiana’ per i 15 anni di Casa Artusi e Mariette.

Casa Artusi dal 2007 opera in Italia e nel mondo per promuovere la cucina domestica, raccogliendo testimonianze orali e scritte di chi ha a cuore questo patrimonio inesauribile di identità gastronomiche.

In occasione della XVI festa artusiana si espone in un percorso immersivo di racconti, ricordi e ovviamente tanta cucina quanto pervenuto a Casa Artusi, dando la possibilità alle persone che hanno condiviso un pezzo della loro storia famigliare di vedere le proprie ricette accanto a quelle del grande gastronomo Pellegrino Artusi.

VISITE A INGRESSO LIBERO NEGLI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO


Auguste Escoffier, un umanista

Casa Artusi, via Andrea Costa 27, primo piano adiacente Sala Refettorio

La mostra "Auguste Escoffier, un umanista" è dedicata al grande cuoco francese per metterne in luce gli aspetti umani meno conosciuti: la visione globale, la generosità e il suo impegno sociale.

Escoffier ha guadagnato fama mondiale per aver codificato e modernizzato la cucina francese, dandole un’influenza internazionale. Ha razionalizzato i compiti in cucina e ha lavorato costantemente per migliorare le condizioni di lavoro.

Oltre a ciò fu un umanista e un precursore, come dimostrano le sue numerose iniziative nel campo della trasmissione e dell’apprendistato, delle assicurazioni mutue e della società di previdenza e della lotta contro la povertà. Anche se meno noto al grande pubblico, il suo altruismo ha guidato le sue azioni durante tutta la sua vita.

La mostra è esposta anche nel comune gemello di Villeneuve Loubet, nella casa natale sede della Fondazione Escoffier, che si ringrazia per la proposta e collaborazione.

VISITE A INGRESSO LIBERO NEGLI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO


Oltre la cucina

Vite quotidiane nell’epistolario artusiano

A cura di Antonio Tolo e Alberto Capatti

Biblioteca gastronomica in Casa Artusi

Il carteggio di circa 2000 lettere indirizzate a Pellegrino Artusi si presta a essere un itinerario di straordinaria efficacia, sotto questo punto di vista, le lettere si rivelano preziosi documenti utili a comporre il ritratto del modus vivendi di una fetta significativa della società italiana a cavallo tra Otto e Novecento

Il carteggio, tuttavia, non conserva solo le lettere indirizzate allo scrittore Artusi, al “personaggio pubblico”; tante sono per l’uomo Artusi: allo zio di numerosi nipoti che chiedono un consiglio e un sostegno anche economico; all’amico cui chiedere pareri e aiuti; al datore di lavoro per questioni riguardanti la conduzione della casa o delle tenute romagnole; insomma, sono in tanti a rivolgersi all’Artusi privato. L’esposizione ‘Oltre la cucina’ in biblioteca gastronomica vuole far conoscere lati inediti del rapporto tra Artusi e i suoi lettori

VISITE A INGRESSO LIBERO NEGLI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO


Orari di apertura di Casa Artusi

Lunedì dalle ore 15 alle ore 18

Martedì dalle ore 9 alle ore 12:30

Mercoledì dalle ore 15 alle ore 18

Giovedì dalle ore 9 alle ore 12:30

Venerdì dalle ore 15 alle ore 18

Sabato e domenica dalle ore 9:30 alle ore 12:30


INFORMAZIONI E CONTATTI

Tel. 0543 743138 - cell 349 8401818

Social: @casartusi

e-mail: info@casartusi.it