News Approfondimenti

Pellegrino Artusi, oggi. Notizie, eventi e aggiornamenti.

Breve storia degli spaghetti al pomodoro

Ma gli spaghetti raccontatati da Massimo Montanari non sono “solo” gastronomia, si intrecciano alla storia, all’economia e alla società. E soprattutto ci insegnano ad allargare il nostro sguardo, a vedere il percorso di un piatto attraverso i secoli, a riconoscere i diversi apporti di altre culture, che solo alla fine di un lungo processo producono un’identità che naturalmente non era data in origine.

Readmore

Il valore del cibo e l'esperienza della Comunità di Sant'Egidio

Non a caso i “poveri” cercano il costo della “caloria” sempre più basso, il cibo sempre più spazzatura (e talvolta lo cercano proprio dentro i bidoni). Una spirale negativa che ha un impatto devastante: sulla salute personale, sull’ambiente naturale e sul sistema economico: aumentano i costi che paga direttamente ed indirettamente tutta la società per curare le malattie e l’ambiente a causa di un’errata alimentazione, sia questa una malnutrizione per eccesso che per difetto.

Readmore

Artusi e il riso

Non stupisce dunque che Pellegrino Artusi ne La scienza in cucina dia ben tre ricette del risotto alla milanese, il primo con riso burro zafferano e mezza cipolla, il secondo con midollo di bue e il terzo con due dita di marsala, e moltiplichi i risotti senza la qualifica geografica, col brodo di pesce, coi funghi, con i gamberi, coi piselli, coi pomodori, con i ranocchi, colle seppie, colle telline, colle tinche …

Readmore

Buon compleanno Marietta! Intervista del 1932 a La Cucina Italiana

Importante è però un'altra testimonianza che Marietta rilascia alla rivista La Cucina Italiana nel 1932 con un'intervista che ci fornisce dettagli e curiosità su Pellegrino Artusi e gli ultimi anni della sua vita dedicati proprio al Manuale contraddistinti da biblioteca e cucina, penne e pentole, studio e pratica, sapere e saper-fare, gli stessi elementi che oggi animano le attività della Casa che ne celebra la sua figura nella terra natale a Forlimpopoli: Casa Artusi

Readmore

Artusi tra arte e scienza

Quindi, astraendomi dalla palude semantica delle definizioni, ho pensato di assumere il ruolo di esegeta della Opera magna dell’Artusi, soffermandomi sulla sostanza, più che sulla forma. Il mio è un peccato veniale legato alla mia formazione di chimico, sebbene mi si stia consolidando, in tarda età, l’idea che la sostanza sia solo l’impalcatura che rende la forma più attraente.

Readmore