INTEGRATI e APOCALITTICI in CUCINA

Sabato 24 GIUGNO 2017 ore 17

CONVEGNO scientifico - Casa Artusi - Chiesa dei Servi

Apocalittici e integrati è il titolo di un saggio di Umberto Eco pubblicato nel 1964: si riferiva a quanti guardavano al presente, e al futuro, rispettivamente con ottimismo e con pessimismo, entusiasti e catastrofisti. Lo riproponiamo oggi (appena rovesciato) per un convegno che intende fare il punto sulla cultura alimentare italiana d’oggi e sui suoi protagonisti, visionari e guitti televisivi, patiti della tradizione e del chilometro zero, membri di opposte tribù che si contendono il favore dei media. All’ombra di Pellegrino Artusi, e partendo dall’opera di Piero Camporesi (1926-1997) che ebbe, fra gli altri, il merito di accreditare, con una dotta introduzione, il manuale artusiano al mondo accademico, proporremo una riflessione a tutto campo, senza paure – le apocalissi climatiche, ambientali o gastronomiche – e senza il compiaciuto senso di gratificazione che media e stampa attribuiscono al cibo reale e immaginario. Un convegno in cui lo spirito critico dei relatori nutrirà, inquieto, chi, nella serata, prenderà posto a tavola.

Simona Caselli Assessore Agricoltura Regione Emilia-Romagna


Elide Casali Piero Camporesi e la cultura alimentare italiana

Piero Meldini Le mode gastronomiche fra Apocalisse e integrazione

Alberto Capatti A passi lenti, all'ombra di Pellegrino Artusi

Giuseppe Lo Russo Cuochi, recensori e critici: tutti integrati?


Introduce e coordina l’incontro Massimo Montanari