News Mariette

Domenica 16 DICEMBRE 2018 ore 15,30

Le Domeniche delle Mariette. INGRESSO LIBERO.

L' Associazione delle Mariette di Forlimpopoli propone percorsi di conoscenza e degustazione per recuperare e conservare le tradizioni.

Il territorio dentro la valigia. Donne tra l’Emilia- Romagna e il Cile.

Cucina, memoria e vita. Una ricerca, sul campo, di storie di donne emigrate dall'Emilia-Romagna in Cile, e la loro eredità culturale trasmessa attraverso le generazioni femminili.

con l’Associazione Emilia-Romagna La Serena e l’Associazione Emilia-Romagna di Aconcagua (CILE)

nell'ambito dei progetti di collaborazione fra Casa Artusi e la Consulta degli emilianoromagnoli nel mondo con il sostegno dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna e il patrocinio del Comune di Forlimpopoli

Intervengono:

Cecilia Corradini- Presidente Associazione Emilia Romagna La Serena-Cile

Paulina Corradini- Coordinatrice progetto

Antonio Canovi- storico della memoria, Associazione – Eutopia Rigenerazioni Territoriali

Mario Spiganti- Antropólogo visuale associato A.I.S.O. (associazione italiana storia orale)


Al termine degustazione a tema


Questo progetto intende far conoscere e valorizzare la storia del fenomeno migratorio femminile dall’Emilia-Romagna, attraverso il racconto delle esperienze di donne emigrate e dei loro discendenti. Questo permette di identificare le caratteristiche di questa migrazione che hanno attraversato le epoche e che sono tuttora presenti e sarà possibile inoltre identificare il “come” e il “ché” è stato trasmesso alle discendenti e si manterrà col passare del tempo.

Il progetto permette altresì di individuare tratti e comportamenti che sono legati ai cambiamenti sociali e a periodi e territori precisi: cosa cambia se si proviene da una grande città o da un paesino?

Che ruolo gioca il contesto geografico nel paese di arrivo?

Come influiscono gli sconvolgimenti politici sulla figura delle donne?

Pertanto, il progetto intende seguire delle genealogie attraverso le storie e le memorie delle loro protagoniste donne (figlie, spose, mamme, nonne, sorelle, antenate). Uno dei fili conduttori è la tradizione gastronomica emiliano-romagnola, il know-how che per antonomasia viene tramandato di madre in figlia: le ricette, gli odori, il saper fare, tutto quello che l’Unesco definisce come “patrimonio immateriale”.

A conclusione del progetto è realizzato un documento video che servirà come restituzione delle storie raccontate alle famiglie coinvolte e alla comunità di emiliano-romagnoli, oltre ad essere materiale utile per diffondere l’eredità culturale dell’Emilia-Romagna nel mondo.

Percorsi di conoscenza e degustazione per recuperare e conservare le tradizioni ad INGRESSO LIBERO.

Domenica 15 APRILE 2018 ore 15,30

Maria Vittoria Andrini presenta i suoi due ultimi lavori: “Dal Libro al Piatto" 150 anni di gastronomia raccontati tramite i ricettari ,da Pellegrino Artusi a Bottura e “Profumi di casa mia"

A seguire, degustazione in tema

Percorsi di conoscenza e degustazione per recuperare e conservare le tradizioni ad INGRESSO LIBERO.

Domenica 25 MARZO 2018 ore 15,30

I legami del corpo

"se avessimo il modo di dare a tutti la giusta dose di cibo e di esercizio fisico, né in eccesso né in difetto, avremmo trovato la strada per la salute. "(Ippocrate)

Conversazione con Simonetta del Testa chinesiologa massofisioterapista e il dr. Dino Sintoni naturopata.

A seguire, degustazione in tema

Domenica 25 FEBBRAIO 2018 ore 15,30

Impasti e Pasticci. Ricette di vita in una cucina Romagnola".

L'autrice Daniela Guerra ci parlerà della sua cucina della memoria con ricette della

tradizione romagnola.

A seguire, degustazione in tema.

Percorsi di conoscenza e degustazione per recuperare e conservare le tradizioni ad INGRESSO LIBERO.