News Mariette

L'Associazione delle Mariette di Forlimpopoli propone:

Domenica 26 NOVEMBRE 2017 ore 15,30 in Casa Artusi

"Le intolleranze alimentari nella tavola di tutti i giorni"

con Tiziana Colombo e Clara Giani

Al termine degustazione "tollerante"


Domenica 29 OTTOBRE 2017 ore 15,30 in Casa Artusi

L'Associazione delle Mariette di Forlimpopoli propone:

"Storia di una vita da cameriere a direttore di hotel 5 stelle in giro per il mondo"

Racconto di Giovanni Margheritini.

Conversazione con Oscar Bandini (Il Resto del Carlino)

Al termine degustazione di the e dolcetti.

Percorsi di conoscenza e degustazione per recuperare e conservare le tradizioni ad INGRESSO LIBERO.

Premiazione Domenica 25 GIUGNO 2017 ore 21

in Casa Artusi - Chiesa dei Servi INGRESSO LIBERO


Nell’ambito della Festa Artusiana la Città di Forlimpopoli in collaborazione con Casa Artusi e l’Associazione delle Mariette bandisce il PREMIO MARIETTA per la realizzazione di una ricetta originale di un primo piatto. La partecipazione è riservata esclusivamente a “cuochi dilettanti”.

I cinque finalisti sono Ospiti della Città di Forlimpopoli e cucinano la ricetta proposta in Scuola di Cucina Casa Artusi!

Premio 1.000 euro La ricetta deve pervenire ENTRO e NON OLTRE lunedì 5 GIUGNO 2017


L'Associazione delle Mariette di Forlimpopoli propone percorsi di conoscenza e degustazione per recuperare e conservare le tradizioni.

INGRESSO LIBERO

Domenica 9 APRILE 017 ore 15,30 in Casa Artusi


CALENDARIO e TRADIZIONI in ROMAGNA
Eraldo Baldini e Giuseppe Bellosi
(Edizioni Il Ponte Vecchio)

Il ciclo dell'anno, scandito dall'avvicendarsi delle stagioni e dall'alternarsi di tempo del lavoro e tempo della festa, influenzava, fino a un recente passato, il modo di vivere, di essere e di pensare dell'uomo. Nella cultura popolare, le stagioni, i mesi e i giorni sono stati così oggetto e spunto di numerosi proverbi, indovinelli, filastrocche, favolette, canti, che da una parte ne celebrano le caratteristiche mitico-rituali, religiose e culturali, dall'altra ne enunciano le particolarità concrete e materiali e servono quindi a trasmettere e a memorizzare un vero e proprio vademecum per lo svolgimento delle attività agricole e pastorali, per le previsioni meteorologiche ecc.

Degustazione. La colazione di Pasqua: pagnotta, uovo sodo, salame e Sangiovese