News Biblioteca

La Biblioteca Comunale “Pellegrino Artusi” promuove , in estate, il piacere dell’ascolto e della lettura condivisa. L’iniziativa, pensata per i ragazzi delle scuole medie, prevede la lettura ad alta voce articolata in quattro appuntamenti con Paola Baldini e Francesca Pantieri.

Il primo appuntamento è martedì 25 GIUGNO 2019.

I libri sono selezionati per ragazzi delle scuole medie

Sono benvenuti teli da mare, cuscini, stuoie e tappetini, per sdraiarsi o sedersi nella posizione più comoda.


L’ingresso è libero, ma occorre prenotare.


Per informazioni e iscrizioni potete telefonare al numero: 0543/749271, scrivere all’indirizzo: biblioteca.artusi@gmail.com

PELLEGRINO ARTUSI AND THE CULINARY UNIFICATION OF ITALY Exhibition and other events

dal 6 MARZO al 26 APRILE 2019

Memorial Library Lobby University of Wisconsin-Madison

L'esposizione e gli eventi sono curati dalla Professoressa Grazia MENECHELLA, docente di letteratura italiana contemporanea presso l’University of Wisconsin (Madison), in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Chicago, diretto dalla Dottoressa Alberta LAI

il PROGRAMMA

MARCH 13 , 2019 Lecture

Grazia Menechella: “Italian Food Writing Across the Ocean: The Artusi Connection from Italy to Wisconsin”

Alberta Lai (Director of the Italian Cultural Institute in Chicago): Welcoming Remarks

Grazia Menechella (French and Italian, UW-Madison):

“Italian Food Writing Across the Ocean: The Artusi Connection from Italy to Wisconsin”

March 13, 20194:00 pm

Memorial Library, Room # 126, 728 State St, Madison, WI 53706Free and open to all

Sponsored by the Department of French and Italian, European Studies, and the Food Studies Network at the University of Wisconsin-Madison.

This lecture looks at Pellegrino Artusi’s Scienza in Cucina e l’Arte di Mangiar Bene (Science in the Kitchen and the Art of Eating Well, 1891) as an original and innovative collective project that influenced generations of readers as well as generations of food writers, and investigates the impact and legacy of Artusi and his unique cookbook in the US, especially in Wisconsin.

MARCH 6 - APRIL 24, 2019 Exhibition

“PELLEGRINO ARTUSI AND THE CULINARY UNIFICATION OF ITALY”

Memorial Library Lobby University of Wisconsin-Madison

728 State Street, Madison WI 53706Free and open to all.

This exhibition explores the world-famous cookbook Science in the Kitchen and the Art of Eating Well (La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene) published by Pellegrino Artusi in 1891. More than a cookbook, this book was a political project – the contribution Artusi wanted to give his country, laboriously unified a few years earlier. Artusi’s work aimed to reflect the traditions of the whole country, not denying the extraordinary variety of local traditions, rather putting them into circulation, making them known and shared. This project – also a linguistic one, narrating the kitchen in a “national” language that everyone could understand – worked in an “inter-active”, almost collective way, involving the many readers who sent Artusi suggestions, advice and new recipes. That’s why La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene became a sort of collective work, adding more and more recipes over twenty years and fifteen editions, and published up until Artusi’s death in 1911. This exhibition includes 14 panels about Pellegrino Artusi and the culinary unification of Italy, as well as Italian and Italian-American cookbooks from the UW-Madison Library collections. The exhibition is sponsored by the Italian Cultural Institute in Chicago, Casa Artusi, Regione Emilia Romagna, and the Department of French and Italian at the University of Wisconsin-Madison. With support from the Food Studies Network and European Studies at the University of Wisconsin-Madison. With special thanks to UW-Madison Librarians Jules Arensdorf, Karen Dunn, and Lisa Wettleson.

MARCH 28, 2019 Hands-on cooking class making Artusi dishes

1:00 - 2:15 pmUW-Madison Babcock Kitchen Lab. 1605 Linden Drive, Room B 14

Free and open to UW students enrolled in Prof. Menechella’s course.

Literature in Translation 410, Food Cultures of Italy (Prof. Grazia Menechella) students make Artusi dishes with chef Francesco Mangano.

APRIL 12 - 13, 2019 "Artusi Menu" at Osteria Papavero

April 12-13 (lunch and dinner)Osteria Papavero, 128 E Wilson St, Madison, WI 53703

For more information, contact Osteria Papavero, tel. 608-255-8376.

On top of the regular menu, chef Francesco Mangano will make “special” dishes using and adapting recipes from the Artusi cookbook. Recipes: # 394: Funghi fritti (Fried Mushrooms), # 363: Vitello tonnato (Veal in Tuna Sauce), # 88: Maccheroni con le sarde (Macaroni with Sardines Sicilian Style), # 91: Pappardelle all’aretina (Pappardelle Noodles Arezzo Style), # 219: Coniglio fritto (Fried Rabbit), # 74: Risotto al Nero con le seppie (Black Risotto with Cuttlefish Florentine Style) , # 675: Zuppa inglese (English Trifle).

APRIL 13, 2019 “Cena italiana” by the Italian Club at the French House

6:00 pm The French House, 633 North Frances, Madison, WI 53703

For more information, visit https://uwfrenchhouse.org/events/cena-italiana-3/

“La Cena Italiana 2019” will feature the flavors of Emilia-Romagna and Pellegrino Artusi. Organized by the Italian Club at UW-Madison.

APRIL 24, 2019 Film Screening of Quanto Basta (As Needed, 2018) by Francesco Falaschi

7:00 pm The Marquee Cinema at Union South

1308 W Dayton St, Room 245, Madison, WI 53715Free and open to all.

Screening is part of the Italian Film Festival 2019 program (all films screenings are free and open to all) http://italianfilmfests.org/

This film about Italian chefs and cooking makes reference to Pellegrino Artusi, especially to Artusi’s recipe # 506 Baccalà alla Fiorentina (Salt Cod Florentine Style), and to “q.b.” (“quanto basta” or “as needed”), referred to amounts in Artusi’s recipes.

Events made possible by the support of the Italian Cultural Institute in Chicago, Casa Artusi and Regione Emilia Romagna in Italy, Food Studies Network, European Studies and the Department of French and Italian at the University of Wisconsin-Madison.

More about Pellegrino Artusi:Pellegrino Artusi. The Unification of Italy in the Kitchen (in Italian with English subtitles) with Massimo Montanari, Giovanna Frosini, Alberto Capatti, Massimo Bottura https://youtu.be/IwSBYxz_3vs

For more information about the exhibition and related events, contact Prof. Grazia Menechella gmeneche@wisc.edu or visit https://frit.wisc.edu/news-events/eventshttps://europe.wisc.edu/events/


Sabato 20 ottobre, alle 16.30, prende avvio "Con le orecchie e con le mani" il consueto ciclo di letture e laboratori dedicati ai più piccoli, organizzato dalla Biblioteca Comunale di Forlimpopoli.

Per questa edizione il tema che unisce le storie narrate è quello dei "doni dell'invisibile": la forza dei sentimenti, il potere della creatività, l'energia della vita e la voce della natura, saranno i protagonisti dei racconti in rassegna. Quattro appuntamenti, poetici e giocosi, per vivere ed esplorare l'importanza di ciò che non si può vedere né toccare ma che tuttavia sostiene e dà significato alla nostra vita.

Guia Risari, scrittrice, filosofa e traduttrice, condurrà il primo incontro, Il regalo della gigantessa: la natura incontra il mito. La storia della gigantessa, potente creatura che muove la pioggia e il vento, che scatena i sogni più strani e sposta le colline con un soffio, accompagnerà i bambini nella dimensione del mito e delle divinità che dall'antichità ad oggi hanno rappresentato la natura.
Durante il laboratorio ciascun partecipante potrà scegliere un elemento naturale e renderlo vivo, attribuendogli un nome, un carattere e una storia, per inventare insieme agli altri una vera e propria mitologia della natura.

Consigliato ai bimbi dai 4 anni in su, e ai loro genitori che sono sempre benvenuti.

Questo il calendario completo:

Sabato 3 novembre, ore 16.30 - Silvia Rastelli L’isola di Ariel, un folletto invisibile e molto creativo

Sabato 17 Novembre, ore 16.30 - Guia Risari La terre respire: alla ricerca del cuore nascosto

Sabato 1 Dicembre, ore 16.30 - Silvia Rastelli Il grande albero Kapok, il sussurro invisibile della natura


L'ingresso è libero, ma è necessaria la prenotazione.

Per tutte le informazioni: 0543.749271
biblioteca.artusi@gmail.com

Segui l'evento su Facebook

Quest’anno, per Natale, ti regalo un pezzo unico, fatto a mano e a lievitazione lunga.

Quest’anno, per Natale... ...ti regalo una storia!
Non sarà un regalo frettoloso dell'ultimo momento ! Quest’anno, sarà un regalo creato da te, preparato con pazienza durante l’autunno.

Sei incontri con lo scrittore Cristiano Cavina per costruire poco a poco un dono speciale nato dal tuo personalissimo e unico mondo interiore: una storia.

dal 29 ottobre al 2 dicembre 2018, ogni LUNEDI' dalle 18 alle 20 presso Casa Artusi, Via Costa 27 Forlimpopoli (FC)

Il Laboratorio è destinato a partecipanti di età compresa fra i 18 e i 101 anni;
è gratuito, ma i posti sono limitati ed è necessario iscriversi.

Iscrizioni dal 1° ottobre 2018.

Biblioteca Comunale "P.Artusi" tel 0543/749271 biblioteca.artusi@gmail.com

negli orari di apertura: lunedì, mercoledì, e venerdì dalle 14 alle 19 e martedì, giovedì, sabato dalle 8.30 alle 12.30


Casa Artusi, venerdì 25 MAGGIO 2018 ore 21 INGRESSO LIBERO

presentazione "Mangiarsi le parole. 101 ricette d'autore" di Luca Clerici (Editore Skira)


IBC Emilia-Romagna organizza nei giorni 18-19-20 e 25-26-27 maggio 2018 la quarta edizione di “Dove abitano le parole. Scopriamo le case e i luoghi degli scrittori in Emilia-Romagna”.

La rassegna coinvolge tutto il territorio regionale ed è dedicata agli scrittori antichi e moderni che sono nati o vissuti in Emilia-Romagna.

Di questi scrittori spesso rimane una eredità tangibile rappresentata dalla casa – la loro casa - che conserva arredi, oggetti, memorie. In altre situazioni le case non esistono più, ma ci sono luoghi che di un autore ci parlano con grande intensità. Pensiamo alla Ferrara di Giorgio Bassani o alla “Bassa” parmense e reggiana di Giovannino Guareschi. Esistono infine istituzioni culturali - biblioteche, archivi, fondazioni – che conservano fondi librari e materiali d’archivio di uno scrittore e che si occupano di valorizzare e divulgare questo patrimonio.

“Dove abitano le parole” non si configura come una iniziativa estemporanea: da molti anni IBC dedica alle case museo e ai fondi degli scrittori un’attenzione particolare che si aggiunge a quella messa in campo dalle amministrazioni locali e da numerose associazioni culturali che operano sul territorio.

L’ edizione 2018 di “Dove abitano le parole” comprende anche due mostre allestite rispettivamente nella Biblioteca Malatestiana di Cesena e nella Biblioteca dell’Archiginnasio di Bologna. Le due mostre sotto l’identico titolo di “La voce delle carte” espongono lettere (a Bologna) e preziosi manoscritti autografi (a Cesena) dei più importanti letterati e artisti della prima metà del Novecento, provenienti dal fondo dello scrittore Giovanni Papini, acquisito dall’Istituto Beni Culturali.


“Dove abitano le parole” è un progetto di Alberto Calciolari, Isabella Fabbri, Priscilla Zucco, con la consulenza scientifica del prof. Andrea Battistini.

INFORMAZIONI presso la Biblioteca "P. Artusi"

tel. +39 0543 74.92.71
mail biblioteca.artusi@gmail.com